Nell’attuale situazione di pandemia di Covid-19, numerose aziende si chiedono se convenga puntare sulla pubblicità pubblicando annunci Facebook Ads. Perché investire adesso, in questo momento di crisi, su Facebook? Per ‘investire’ non intendiamo, di certo, comprare azioni Facebook bensì puntare sulle inserzioni a pagamento.

Non è facile rispondere a questa domanda. In questo focus, diamo più risposte considerando che gran parte delle strategie e piani di social media marketing stanno subendo dei cambiamenti. E’ una crisi senza precedenti che ha colto impreparati un po’ tutti.

Per rispondere alla domanda del focus, bisognerebbe chiedersi (ed è impossibile) quanto potrà durare la crisi globale che ha impattato sulle nostre vite a 360 gradi. Bisogna anche chiedersi se i prodotti e servizi offerti sono di prima necessità o di lusso. Le persone, in piena crisi, cosa comprano di più ed a cosa devono rinunciare?

Perché investire adesso, in questo momento di crisi, su Facebook rivedendo gli annunci Ads

Ha senso continuare a sponsorizzare su Facebook durante la crisi da Coronavirus?

Sì se attraverso la tua azienda trasmetti messaggi di valore. Sii presente non soltanto con l’intento di vendere ma di offrire soluzioni concrete agli utenti con messaggi di speranza anche in video. Tutti dobbiamo essere più umani in questo momento, con o senza azienda, per condividere preoccupazioni ed aiutare gli altri a superare la crisi con lo spirito giusto.

Potenzia i tuoi messaggi offrendo prodotti e servizi utili o che possano migliorare la quotidianità ed interrompi, momentaneamente, gli annunci futili, che non funzionano.

Continua ad essere presente, non lasciare che i tuoi clienti e follower ti dimentichino. Stiamo affrontando una crisi che cambia di continuo, giorno dopo giorno. Tutto potrebbe cambiare nel giro di poco tempo e si ricorderanno di te, quando tutto sarà passato.

Campagne Facebook Ads in tempi di crisi: trasmetti un messaggio di valore e supporto

Controlla gli annunci attuali e chiediti se vale la pena continuare ad inserirli, modificarli o impostarne di nuovi. Ti basterà controllare le performance ma devi anche valutare il valore di questi annunci proiettandolo nel futuro prossimo.

Sono abbastanza sensibili alla crisi? Sono utili? La gente li apprezzerà in questo particolare momento? Aggiungi frasi riferite alla crisi e alla pandemia trasmettendo messaggi forti, concreti e carichi di speranza. Non trascurare di parlare di crisi come se nulla fosse dimostrandoti insensibile, superficiale o, peggio ancora, invadente. Dimostra di continuare la tua attività con l’intento di affrontare la situazione in modo positivo, senza alimentare la paura, dando un peso alle difficoltà ma suggerendo soluzioni per superarle.

Un esempio banale: le persone non possono andare in palestra, quindi potrai offrire le attrezzature ginniche ad un prezzo speciale, magari prevedendo un dono, un omaggio.

Supporta il più possibile i clienti e potenziali clienti, chiediti di cosa hanno effettivamente bisogno adesso.

Quali annunci funzionano su Facebook in tempi di crisi

In questo momento di crisi, su Facebook non funzionerebbero annunci di lusso, frivoli, troppo distanti dalla realtà da affrontare oggi, eventi in presenza, viaggi, ecc.

Rivedi il contenuto del messaggio trasmesso nei tuoi annunci.

L’azienda Corona, ad esempio, ha lanciato una campagna ads presentandosi come “la birra ufficiale del lavoro in remoto”.

A proposito di iniziative a distanza: funzionano i videocorsi, le videoconferenze, i webinair e l’apprendimento online da remoto. Molte persone lavorano in smartworking, non possono o non hanno nessuna intenzione di frequentare corsi in presenza. Oltretutto, in tempi di crisi, c’è chi ha perso il lavoro, vuole oppure è costretto a cambiarlo ed i corsi webinair possono essere utili.

Cerca di fare uno sforzo e di offrire alcuni tuoi prodotti o servizi gratis. Sarebbe il massimo per dimostrare condivisione e voglia di supportare gli utenti in un momento di difficoltà. Anche per questo, domani si ricorderanno di te. Le persone evitano, giustamente, gli annunci di chi vuole approfittare della paura e del panico per fare soldi.

Monitora i report (vendite, conversioni, tendenze) con il Pixel di Facebook

Continua a curare e monitorare le vendite e le conversioni con il Pixel di Facebook. Non mollare.

Osserva e valuta i report delle vendite, conversioni, tendenze di settimana in settimana. E’ inutile confrontare i dati di un anno fa anche se, per tua curiosità, nessuno ti vieta di farlo.

In tempi di crisi, la situazione può cambiare nel giro di poco tempo, quindi compara le tendenze settimana per settimana, giorno per giorno per capire se il tuo annuncio funziona o no. Tra le statistiche, monitora quelle di Ieri, Ultima settimana, Questa settimana utilizzando la funzione Confronta per verificare eventuali cambiamenti.

Non trascurare i commenti degli utenti: è la regola di sempre, ma oggi è più importante che mai sapere cosa pensano le persone, di cosa hanno bisogno per migliorare strategie e piani di social media marketing.

Cosa si aspettano oggi le persone dalla tua azienda?

Sicurezza, protezione, trasparenza, presenza, affidabilità, ‘valore’ reale, comunicazione proattiva e costante, autenticità. assistenza ai clienti potenziata, interazioni, live streaming, chat e messaggistica diretta.

Facebook, in tempi di crisi, supporta le aziende con risorse utili come Facebook for Business.

3 buoni motivi per investire adesso, in questo momento di crisi, su Facebook

In tempi difficili, ha senso investire in social marketing come crisi precedenti hanno dimostrato. Un’azienda che continua ad essere attiva raccoglierà i suoi frutti domani e, intanto, continuerà la sua politica di brand awareness e di interazione a basso costo senza aspettarsi un gran numero di conversioni nude e crude subito.

E’ innegabile come gli annunci su Facebook offrano ad un ristorante o bar l’opportunità di promuovere il servizio di consegna e di asporto. Questo vale per qualsiasi attività che ha avviato un negozio online.

Facebook e Instagram offrono nuove opportunità in tempi di crisi e, parallelamente, si dimostrano più rigidi nei confronti di chi vende mascherine e forniture mediche legate al Covid-19 per combattere le truffe tanto che, al momento, le vendite sono vietate.

Considera che, in tempi di Covid-19, i processi di approvazione degli annunci Ads Facebook possono rivelarsi più lunghi del solito. Gli annunci vengono revisionati dai dipendenti e partner di revisione e, attualmente, molti dipendenti non sono in grado di lavorare (come in altre aziende), quindi i tempi di revisione ed approvazione si allungano un po’. Faresti bene a programmare le inserzioni con un po’ di anticipo.

I 3 buoni motivi per investire adesso, in questo momento di crisi, su Facebook sono i seguenti:

– i potenziali clienti passano più tempo su Internet a causa delle restrizioni, sono in iperconnessione e si collegano più spesso su Facebook;

– continuare ad essere presenti e supportare gli utenti è un valore aggiunto per la tua attività. Domani, gli utenti si ricorderanno di te che li hai aiutati, non della concorrenza che, per risparmiare sul budget, si è fermata. Anche la tua web reputation e l’affidabilità della tua azienda cresceranno. Puoi continuare ad essere presente prevedendo un budget basso ma costante per gli annunci su Facebook;

– inserire annunci su Facebook potrà servirti per incrementare la tua attività parallela, la vendita online dei tuoi prodotti che non deve fermarsi.

Emilio Vincenzo Bonura

Author Emilio Vincenzo Bonura

Ciao sono Emilio Bonura, Social Media Manager. Mi è sempre piaciuto osservare attentamente e mettermi nel ruolo del cliente, comprendendo la sua storia per costruire la strategia più efficace. L’osservazione e l’analisi sono i miei primi punti di forza. Ed è questa la chiave della mia professionalità.

More posts by Emilio Vincenzo Bonura