Come fare impresa con i Social

Fare impresa con i Social Network è davvero possibile? Nell’era dei Social Media è sempre più importante e determinante capire se Facebook, Instagram, Pinterest, Twitter e LinkedIn possono essere un valido ausilio e strumento per accrescere le performances aziendali.

Ebbene sì, possiamo sottolineare fin da subito che i Social consentono di costruire un flusso di comunicazioni aziendali efficaci e di fare business online, migliorando al contempo la corporate reputation e aumentando la possibilità di convertire i leads in clienti veri.

Tra tutte le piattaforme Social più gettonate Facebook riveste un ruolo di assoluta importanza e dà la possibilità agli aspiranti start-uppers di fare impresa e di migliorare il giro d’affari.

Come fare impresa con i Social: Facebook

Facebook è il social network più famoso al mondo: con i suoi milioni di iscritti, la piattaforma di Mark Zuckerberg garantisce un bacino di utenza impressionante, così diversificato ed eterogeneo da permettere ad ogni tipo di attività di identificare con facilità il proprio target.

Per le aziende Facebook rappresenta lo strumento di community più rilevante per le proprie attività.

Ma non basta essere presenti su Facebook con una pagina aziendale per ottenere il successo, è necessario un lavoro professionale e altamente qualificato.

Una volta creata la pagina aziendale Facebook, si può iniziare a promuovere l’attività online, tenendo in considerazione il fatto che intercettare la domanda latente e consapevole comporta una search davvero accurata basata sulle caratteristiche demografiche e sul comportamento d’acquisto dei potenziali clienti.

Pertanto, è tempo perso cercare utenti ovunque su Facebook se i loro bisogni ed interessi non rispondono esattamente al target della clientela a cui l’azienda indirizza la propria offerta.

Proponendo contenuti di qualità e originali e grazie agli influencer è possibile accrescere l’Engagement.

Proprio il coinvolgimento dell’utenza consente ad ogni impresa e ad ogni brand di acquisire appeal, per cui la reputazione si accresce ulteriormente, generando fiducia nei consumatori.

Facebook ADS: che cos’è e come funziona?

Ma l’Engagement non è assolutamente tutto dato che è possibile attirare nuovi utenti grazie agli strumenti di promozione che Facebook mette a disposizione per le aziende.

Se non lo conosci ancora te lo voglio presentare: si chiama Facebook Ads e presenta un funzionamento simile a Google Adwords.

È un tool promozionale a pagamento, che implica l’implementazione di adeguate strategie di marketing per aumentare i profitti e comporta costi importanti.

Se utilizzato in maniera corretta, Facebook Ads è un ottimo mezzo per far conoscere il brand e per costruirsi un target di clientela su misura.

Ecco perché hai bisogno di una guida su Facebook ADS, una soluzione per guadagnare una presenza capace di fare la differenza rispetto ai competitors.

Attraverso Facebook advertising è possibile beneficiare di una spinta in più su una piattaforma che consente di creare delle inserzioni precise, efficaci e funzionali.

Prima di creare annunci su Facebook ADS devi capire:

  • il tuo obiettivo aziendale: il motivo per cui stai pubblicando l’annuncio
  • chi vuoi raggiungere
  • fissare un budget giornaliero per il tuo annuncio

Inoltre, per creare un annuncio su Facebook ADS devi tenere conto dei seguenti elementi:

  • Creatività dell’annuncio: l’immagine dell’annuncio e il testo che condividono il tuo messaggio con il pubblico ideale
  • Targeting: il pubblico a cui stai indirizzando l’annuncio
  • Posizionamento: luogo in cui viene visualizzato l’annuncio
  • Offerta: importo che sei disposto a pagare in modo tale che i clienti visualizzino il tuo annuncio e intraprendano l’azione desiderata
  • Budget: importo che desideri spendere per la tua campagna pubblicitaria
  • Pianificazione: planning della pubblicazione dell’annuncio.

Quando crei un annuncio, tieni presente che un messaggio efficace non si limita a presentare un prodotto.

Un messaggio potente deve evocare emozioni nel potenziale cliente.

Facebook offre alle aziende la possibilità di testare diversi canali e opzioni di targeting per trovare il modo più economico ed efficace per incrementare il numero di vendite.

È fondamentale stabilire obiettivi e aspettative misurabili e realistici per la tua campagna e il tuo potenziale cliente.

Non dimenticare che il targeting è uno dei vantaggi più importanti della pubblicità su Facebook in quanto ti dà la possibilità di mostrare i tuoi annunci a particolari nicchie di clientela, che interagiranno meglio con i tuoi contenuti.

Anche il pubblico di destinazione è altamente personalizzabile, per questo facilita il targeting delle persone in base a interessi / Mi piace, dati demografici, sito Web e coinvolgimento in app, gruppi di Facebook e molto altro ancora

Per maggiori informazioni è sempre bene consultare un professionista per scegliere la migliore strategia da implementare per massimizzare le potenzialità di Facebook per le aziende, sia gratuitamente che a pagamento.

Come fare impresa con Instagram

Instagram è un altro Social sempre più gettonato dalle aziende per promuovere i propri prodotti e per raggiungere l’audience desiderata, in particolare la generazione di consumatori più giovani.

Puoi anche esplorare gli account dei tuoi follower, scoprire cosa condividono e cercare di identificare dei trend di fondo, per poi riprenderli nei contenuti pubblicati.

Un buon consiglio? Usa hashtag legati al brand. Questo non significa semplicemente usare il nome della tua azienda come hashtag, ma trova hashtag che rappresentino il brand su Instagram.

Fare impresa con Pinterest

L’uso che gli utenti fanno di Pinterest è diverso rispetto a quello di altri social come Facebook e Instagram.

Pinterest è una sorta di network a cui gli utenti si rivolgono per cercare idee e consigli per l’acquisto di nuovi prodotti.

Dopo Facebook, Pinterest è il Social che influenza maggiormente le decisioni d’acquisto e il comportamento degli utenti.

Fare impresa con LinkedIn

L’account aziendale LinkedIn ti permette di connetterti con milioni di persone potenzialmente interessate ai prodotti ed ai servizi venduti dal tuo brand.

Una delle caratteristiche più interessanti per fare impresa con le pagine business è la possibilità di creare delle pagine vetrina, che permettono di mettere in evidenza i prodotti ed i servizi dell’azienda.

 

Ecco come fare impresa con i Social e aumentare la brand reputation.

Emilio Vincenzo Bonura

Author Emilio Vincenzo Bonura

Ciao sono Emilio Bonura, Social Media Manager. Mi è sempre piaciuto osservare attentamente e mettermi nel ruolo del cliente, comprendendo la sua storia per costruire la strategia più efficace. L’osservazione e l’analisi sono i miei primi punti di forza. Ed è questa la chiave della mia professionalità.

More posts by Emilio Vincenzo Bonura

Leave a Reply